Gennaio 12, 2020

Il sexmuseum di Amsterdam “Venustempel”

Venustempel Amsterdam

Venustempel Sexmuseum, noto anche come il Tempio di Venere, è il più antico e primo museo del sesso in tutto il mondo situato nel centro di Amsterdam. Si tratta di un museo seriamente deliziante, che dispone di una vasta collezione di statue erotiche, manufatti, dipinti, fotografie, registrazioni e cartoni animati che guardano a diversi aspetti dell’amore sensuale nel corso dei secoli.

La collezione è ben mostrata in molte sale che portano nomi di personalità che si dice abbiano avuto un’influenza sulla storia dell’erotismo e del sesso, come il Mata Hari, il marchese de Sade, il marchese de Pompadour e così via.

Venustempel Sexmuseum ha aperto le porte nel 1985. A quel tempo, mostrava piccoli oggetti erotici o oggetti del XIX secolo. Con grande sorpresa dei proprietari, la gente era entusiasta di questa mostra, e hanno ampliato la sua collezione. Oggi, il museo vede circa 500 000 visitatori all’anno.

 

Sesso nel corso dei secoli

Il Tempio di Venere è più di una mostra di sculture e immagini di stimolazione sessuale. Le persone imparano di più sulla storia del sesso come rivela e illustra l’atteggiamento che gli individui avevano verso l’atto sessuale, dall’antichità classica al periodo vittoriano.

I visitatori possono essere stupiti di imparare quanto fossero libere e aperte civiltà storiche. Se pensate che i valori morali di quest’era moderna siano sciolti, date un’occhiata agli antichi Romani e Greci; è abbastanza rivelatore.

 

All’interno del tempio di Venere

C’è una statua di Venere che vi accoglierà mentre camminate attraverso le porte del museo del sesso, mettendo le basi per l’aspetto di Venustempel.

Il piano terra ha la Galleria Casanova, Fanny Hill Street, e Marchese de Sade Hall. La maggior parte delle persone hanno familiarità con il Casanova, un famoso scrittore che era abbastanza noto per sedurre le signore. Marquis de Sade era un famoso scrittore di libri pornografici una volta incarcerato nel 1700 per le sue violente fughe sessualmente eccitanti. Fanny Hill è stata una popolare protagonista e prostituta londinese nel romanzo ‘Memories of a Woman of Pleasure’.

Al primo piano è dedicata la Galleria Valentino, il primo sex symbol maschile al mondo. Marquise de Pompadour Hall, Oscar Wilde Hall e Catharina la Grande Sala si trovano anche su questo piano.

Al secondo piano, c’è Vargas Hall e una sala che è in fase di ristrutturazione.

 

Informazioni sui visitatori

Venustempel Sexmuseum è convenientemente situato vicino alla stazione centrale all’interno dell’anello canale di Amsterdam. Si trova a circa 5 minuti a piedi da Dam Square e si trova vicino a famose attrazioni, come il Palazzo Reale, la Casa Anna Frank e la Chiesa di Oude.

Il museo è aperto dal lunedì alla domenica, dalle 09:30 alle 23:30. A causa della natura erotica di questo museo, i visitatori sotto i sedici anni non sono autorizzati a all’interno e quindi, potrebbe essere necessaria l’identificazione. Il biglietto d’ingresso è di quattro euro.

Dovresti sapere che il museo non è accessibile ai passeggini o agli utenti in sedia a rotelle. Pianifica almeno un’ora per la tua visita; che è un sacco di tempo per godere di prendere in mostre.
I biglietti per il museo includono pieno accesso a tutte le mostre; è possibile esplorare il piccolo museo con un tour autoguidato.