Ottobre 28, 2019

In quale aeroporto di Amsterdam vola Easyjet?

Quale aeroporto di Amsterdam fa Easyjet volare a

Easyjet vola all’aeroporto internazionale Schiphol di Amsterdam, che è il principale aeroporto internazionale nei Paesi Bassi. Si trova a 20 minuti dalla città di Amsterdam e si collega a numerosi aeroporti; opera sia con voli internazionali che nazionali.

Informazioni sull’aeroporto

Ha un unico terminal passeggeri con sei atri. I terminal hanno tre livelli, e il livello del suolo è per l’arrivo, il secondo livello è per il check-in e la partenza, mentre il terzo livello ha lounge VIP. Ci sono diversi servizi, negozi e strutture all’interno dell’aeroporto. L’aeroporto ha anche casinò Holland e vari caffè e ristoranti. È l’aeroporto di base per Easyjet e Vueling, e serve anche come hub per le compagnie aeree nazionali come TUI volare Paesi Bassi, compagnie aeree olandesi, e Transavia.

Guida all’arrivo e alla partenza dell’aeroporto di Amsterdam

È possibile eseguire il check-in online e stampare la carta d’imbarco 30 giorni prima di 2 ore prima dell’orario di partenza del volo previsto. I voli in partenza per il Regno Unito partono dal gate H e tutti gli altri voli Easyjet partono dal gate M.
Gli arrivi dal Regno Unito dovrebbero passare attraverso il controllo passaporti, e tutti gli altri voli da Easyjet procedono direttamente al ritiro dei bagagli e agli arrivi.

In viaggio da e per l’aeroporto Schiphol di Amsterdam

Ci sono varie modalità di trasporto pubblico disponibili nell’aeroporto di Schiphol, tra cui treni, autobus e taxi. La stazione ferroviaria di Schiphol si trova sotto il terminal dell’aeroporto e puoi ritirare un biglietto del treno dalle macchine del terminal pubblico di Schiphol. Ci vogliono in media 15 minuti su un treno intercity diretto dall’aeroporto ad Amsterdam. Sono disponibili anche diversi servizi di autobus; per raggiungere gli autobus, seguire il cartello verso piazza Schipol. Ci sono anche i taxi in aeroporto, fare attenzione con loro per evitare i truffatori, a piedi per i cartelli gialli che dicono, ‘Official Taxi Stand’.