Ottobre 15, 2019

Chi ha bombardato Amsterdam nella seconda guerra mondiale?

Chi ha bombardato Amsterdam

La semplice risposta a questa domanda è che è stato il nazista tedesco a sganciare una bomba ad Amsterdam. È imperativo notare, tuttavia, che l’attacco che ha provocato il maggior numero di vittime e la più grave distruzione nei Paesi Bassi non si è verificato ad Amsterdam.

Come la seconda guerra mondiale ha influenzato Amsterdam

La seconda guerra mondiale ha colpito Amsterdam in molti modi. Quando i nazisti tedeschi invasero i Paesi Bassi nel 1940, ad esempio, ciò mise in moto una serie di eventi che resero la vita insopportabile per gli olandesi. Per cominciare, non era più possibile che il paese rimanesse neutrale in una guerra a cui non intendeva prendere parte. Oltre a bombardare Rotterdam, che destabilizzò l’economia della città, i nazisti orchestrarono anche una sistematica persecuzione degli ebrei residenti nel paese. Ciò portò alla sistematica cattura e deportazione di ebrei nei famigerati campi di concentramento dove molti di loro morirono.

Mentre l’attacco più famoso in Olanda deve essere il bombardamento di Rotterdam, vale la pena notare che anche altre città come Amsterdam hanno sofferto molto nelle mani delle truppe naziste. Ad esempio, Amsterdam è stata tra le città che hanno subito gli attacchi della RAF nel 1944. Gli attacchi hanno mirato principalmente a strutture specifiche e strategiche come l’ufficio del registro civile ad Amsterdam e un nodo ferroviario a Utrecht.

Secondo vari rapporti che cercavano di esaminare l’entità dei danni subiti dalle città olandesi, Amsterdam e la maggior parte delle città olandesi furono bombardate per dare agli invasori un vantaggio strategico piuttosto che tattico. In quanto tali, gli attacchi aerei che hanno preso di mira la maggior parte delle città miravano a distruggere infrastrutture strategiche come uffici, ponti o linee ferroviarie cruciali. Ad esempio, l’attacco aereo che ha colpito Amsterdam ha preso di mira gli uffici del registro civile che sono stati utilizzati dai nazisti per trattenere e organizzare la deportazione degli ebrei.

Conclusione

Rispetto alle città più piccole, è plausibile affermare che Amsterdam è stata largamente risparmiata dalla guerra. Questo perché alcune città sono state persino colpite più volte, con alcune città come Aardenburg quasi completamente spazzate via.

Couponcode: bye2020

 

Book online, by phone or mail.

Great discount on the best Boutique hotel in Haarlem